Le inchieste agrarie in età liberale

Convegno di studi. Giovedì 23 febbraio 2017.  Fondazione Biblioteche Cassa di Risparmio di Firenze Via Bufalini, 6 – 50122 Firenze.

La partecipazione al Convegno è riservata a coloro che si saranno registrati entro il 19 febbraio 2017 a segreteria@bibliocrf.it, tel. 055.2612896. Segreteria del Convegno, Via Bufalini, 6 – 50122 Firenze, paola.mosi@carifirenze.it, Tel. 055 2612896.

La Fondazione Biblioteche Cassa di Risparmio di Firenze e l’Accademia dei Georgofili, a vent’anni dall’acquisizione del fondo REDA (Ramo Editoriale degli Agricoltori) da parte di quest’ultima, ora conservato presso la sede della Fondazione Biblioteche, hanno inteso organizzare un convegno dedicato a Le inchieste agrarie in età liberale per promuovere questo importante fondo costituito da circa 18 mila volumi e 100 mila fotografie, negativi e lastre inerente la storia agraria italiana ed europea. Il REDA ha rappresentato la più importante casa editrice italiana per la letteratura di interesse agricolo. Esso pubblicava anche periodici di attualità come “Agra Europa”, “Leggi e Decreti di interesse agrario”, “Giurisprudenza agraria italiana”, “Agri Firenze”; inoltre numerosi trattati, monografie e collane di manuali tecnici, nonché la ponderosa “Enciclopedia agraria”, e le inchieste agrarie promosse da enti pubblici e privati. Per la distribuzione delle proprie realizzazioni editoriali, il REDA si avvaleva della rete dei Consorzi agrari, sparsi capillarmente su tutto il territorio nazionale.

La questione agraria e l’allora correlata questione meridionale sono al centro di questo convegno di studi che intende ricostruire gli strumenti conoscitivi, prima, e operativi, poi, messi in essere dall’Italia liberale per affrontare questioni considerate cruciali nello sviluppo della nazione, tanto più quando l’abbandono delle terre d’origine da parte dei migranti, soprattutto meridionali, divenne fenomeno socialmente esplosivo.

PROGRAMMA

9.30 Saluti

AURELIANO BENEDETTI
Presidente Fondazione Biblioteche della Cassa di Risparmio di Firenze

GIAMPIERO MARACCHI
Presidente Accademia dei Georgofili

Relazione introduttiva
SANDRO ROGARI
Agricoltura e contratti agrari nell’Italia liberale

Prima sessione
La formazione di una consapevolezza agraria e l’Inchiesta Jacini

Coordina
SANDRO ROGARI

CARLO CORSINI
“Il bisogno di buone statistiche ufficiali non fu mai sentito così vivamente come oggi che si lavora al riordinamento generale dello Stato” Filippo Cordova, ministro MAIC 9
ottobre 1861

ANNA LUCIA DENITTO
Le Inchieste Bonfadini e Franchetti- Sonnino (1875-1876)

ROMANO PAOLO COPPINI
L’Inchiesta Jacini

ZEFFIRO CIUFFOLETTI
La svolta protezionista e le sue conseguenze nell’agricoltura italiana.
La modernizzazione diseguale

13.30 Light lunch

15.00 Seconda Sessione

La svolta protezionista e la legislazione speciale

Coordina
COSIMO CECCUTI

GABRIELE PAOLINI
Maggiorino Ferraris e la riforma agraria come risposta alla crisi di fine secolo

MARCO SAGRESTANI
Viaggio, Inchiesta, legge: Zanardelli in Basilicata

LUIGINO ROSSI
L’Inchiesta Faina sui contadini meridionali

GIUSTINA MANICA
L’Inchiesta del “Cesare Alfieri” sulla questione agraria e l’emigrazione in Calabria

PIER LUIGI BALLINI
L’inchiesta sulla piccola proprietà coltivatrice nel primo dopoguerra

Scarica la brochure