Fondo Bazzani

Circa 6.000 titoli, composto da volumi, opuscoli e riviste.
Il Generale Ruggero Bazzani, Colonnello di cavalleria, decorato con medaglia di bronzo al valor militare e croce al merito di guerra, era anche un appassionato e raffinato bibliofilo, oltre che membro del consiglio di presidenza del Centro Studi Storici Toscani.

Nel 1984 il Colonnello cedette la propria collezione libraria, caratterizzata per oltre la metà del suo contenuto dal tema della Toscana, ricca di testi di storia, arte, architettura, geografia, geologia, folklore e tradizioni di questa regione e delle sue province, alla Cassa di Risparmio. Nel Fondo sono contenute anche pubblicazioni dedicate ad altre regioni italiane ed a stati esteri, monografie storiche e testi di geografia generale, oltre ad un interessante nucleo di volumi sulle ex-colonie italiane. Numerose sono le opere rare e di difficile reperibilità, comprese edizioni del Settecento e Ottocento; moltissimi gli esemplari con preziose rilegature in pelle e rifiniture in oro.